Borghi & Burattini 2017

La Piazza dei Burattini

Borghi & Burattini 2017

Come ogni anno, la Direzione artistica della Fondazione individua un tema generale, un filo conduttore che colleghi tra loro gli spettacoli. In questa XXII edizione, il “fil rouge” di quest’anno è il connubio antico e fortunato tra la fiaba e la tradizione: sono stati così scelte compagnie che potessero rappresentare il meglio della tradizione dei burattini e delle marionette italiane, chiedendo loro spettacoli che traessero origine, per canoni e stilemi, da antiche commedie popolari o dalla commedia dell’arte. In virtù di questo scelta tematica la Fondazione ha deciso di introdurre, a metà festival, una conferenza sulla figura di Vincenzo Pacchiana, noto come “Pacì Paciana”, partendo dalla tesi di laurea di Francesca Regazzoni.
L’incontro nasce dalla volontà della Direzione Artistica e della Presidenza di inaugurare un fi lone di ricerca e di studio del mondo dei burattini condiviso con i partner e i sostenitori della Rassegna: Provincia e Comune di Bergamo, Fondazione della Comunità Bergamasca.
La Fondazione nel 2018 darà vita a uno spettacolo che narra delle vite artistiche di Pina e Benedetto Ravasio. In questa nostra lunga tradizione dobbiamo molto al pubblico che segue con viva partecipazione le avventure di Gioppino, Colombina, Arlecchino e compagni che ringraziamo con affetto e al quale rinnoviamo l’invito a seguirci durante le numerose tappe di questa estate.

La Fondazione Benedetto Ravasio, oltre a “Borghi & Burattini”, incentiva e premia annualmente una compagnia giovane che si è distinta, nel recente panorama nazionale, per qualità, bravura e creatività.
Quest’anno nasce il premio alla carriera, l’intento è di riconoscere ai grandi burattinai il loro contributo al teatro di animazione e di figura.
Buon divertimento!


Calendario spettacoli

Calendario
spattacoli

Schede spettacoli

Schede
spattacoli

Fotografie spettacoli

Fotografie
spettacoli